Cronaca Pisogne

Carico sporgente, camion trancia i cavi della luce in galleria

Traffico deviato sulla vecchia strada, dove un altro mezzo pesante è rimasto incastrato nel passaggio a livello

Una tragedia sfiorata, anzi due. Un camion ha divelto la canalina dell'energia elettrica in galleria, l'altro dopo essere pericolosamente rimasto intrappolato tra le sbarre del passaggio a livello ferroviario, è stato costretto a forzare le sbarre. 

Intorno alle 11 di ieri, venerdì 27 luglio, il carico sporgente di un autotreno ha staccato dalla parete laterale la canalina di trasporto dell'energia elettrica, quella che fa funzionare l'illuminazione, lungo la galleria Ronco Graziolo a Pisogne. Con i cavi che invadevano le corsie, le forze dell'ordine non hanno avuto altra scelta che precludere al transito la galleria, dirottando il traffico lungo la vecchia litoranea. La galleria è stata riaperta solo dopo 5 ore. 

Proprio lungo la strada che costeggia la sponda bresciana del Sebino si è sfiorata l'altra tragedia. Un camion incolonnato è rimasto intrappolato nel passaggio a livello lungo la linea Brescia-Iseo-Edolo, in località Govine a Pisogne. Per evitare di essere travolto dal treno l'autista non ha esitato a sfondare le sbarre, mettendosi in salvo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carico sporgente, camion trancia i cavi della luce in galleria

BresciaToday è in caricamento