Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Calvisano

Giovane padre scomparso nel nulla, la famiglia: "Torna a casa, la tua bimba chiede di te"

Ore di apprensione per le sorti di un 33enne di Calvisano, padre di un bimba piccola: è uscito da casa sabato pomeriggio dicendo di dover andare a lavorare, poi ha fatto perdere le sue tracce

"Mio figlio è scomparso da casa sabato pomeriggio": l'appello disperato di mamma Germana rimbalza di bacheca in bacheca, su Facebook in queste ore non si parla d'altro. Scomparso ormai da più di 72 ore, Stefano Marini si è allontanato dalla sua abitazione di Calvisano poco dopo le 12 di sabato: ha spento il cellulare e da allora non ha più dato sue notizie ai famigliari. 

+++ ULTIM'ORA +++
La scomparsa di Stefano Marini si tinge di giallo:
l’ombra del gioco d’azzardo 

Il giovane uomo è uscito di casa dicendo alla compagna, con la quale ha un figlia di soli 2 anni e mezzo, di dover andare a lavorare, ma nell'azienda dove lavora, la Pata di Castiglione delle Stiviere, non si è mai presentato. L'ultimo ad avere sue notizie è un conoscente, al quale il 33enne avrebbe chiesto ospitalità domenica. Ma dopo aver trascorso la notte, alle 8.30 di lunedì mattina, Stefano se ne sarebbe andato a bordo della sua Lancia Delta grigio scuro (targata DS075VS), facendo nuovamente perdere le sue tracce. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giovane padre scomparso nel nulla, la famiglia: "Torna a casa, la tua bimba chiede di te"

BresciaToday è in caricamento