In negozio 450 chili di botti illegali, nei guai commerciante bresciano

Il blitz della polizia la mattina di San Silvestro. L'uomo, un 50enne di Calvisano, è stato denunciato e rischia una multa salatissima

I botti illegali sequestrati

Non poteva possederli, né tantomeno venderli, eppure il suo emporio era colmo di fuochi d'artificio di diverso tipo e natura - dalla innocue stelline a veri e propri razzi - pronti da consegnare ai clienti. Affari e guadagni sono però andati in fumo ben prima dei petardi: nella mattinata del 31 dicembre il personale della divisione Pasi della Questura di Brescia ha varcato la soglia del suo negozio di Calvisano, sequestrando tutto.

Il blitz ha portato alla luce ben 450 chili di materiale pirotecnico che l'uomo deteneva senza però avere la licenza per poterlo possedere e vendere. Non solo, molti dei fuochi artificiali erano privi del marchio di conformità della Comunità Europea e non erano stati annotati sul registro di carico e scarico merci.

Per il commerciante, un 50enne del paese, è immediatamente scattata una denuncia - oltre al ritiro del porto d'armi - per possesso di materiale esplodente senza marchi, detenzione di fuochi senza licenza, e mancata registrazione sul registro di carico e scarico merci. Le conseguenze potrebbero essere ben più gravi: rischia di dover affrontare un processo e dover pagare una multa piuttosto salata.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Marino
    Marino

    E pubblicare il nome del commerciante?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Cronaca

    Pirlo e amaro serviti a quattro ragazzini, nei guai il bar della movida

  • Cronaca

    Ragazze portate d'urgenza al pronto soccorso, intanto il medico abusava di loro

  • Cronaca

    Feroce violenza tra le mura di casa: riempie di botte la madre, arrestato ragazzo

I più letti della settimana

  • Professore si suicida in palestra, il corpo trovato da due studenti

  • Uccisa da un malore mentre sta pulendo casa: addio a Silvia

  • Maxi-sequestro da 130mila metri quadri: rifiuti tossici, falda contaminata

  • Auto sbanda in curva, poi la tragedia: chi era la vittima

  • La disperazione per la morte di Leonardo: "Eri un ragazzo speciale"

  • Milano, incidente in A8: morto Maykoll Calcinardi di Riva del Garda

Torna su
BresciaToday è in caricamento