Rottweiler scappano da casa e seminano il panico in paese

È successo nella notte tra giovedì e venerdì a Calvisano: i due cani sono stati recuperati dalla Polizia Locale e portati in canile

Foto d'archivio

Erano scappati da casa e stavano seminando il panico tra i passanti, ma fortunatamente sono stati fermati prima che potessero azzannare gravemente qualcuno. È successo venerdì mattina a Calvisano. Protagonisti del fatto due grossi rottweiler, fuggiti nella notte precedente da un'abitazione di via Padre Pio.

I due animali -un maschio di 60 kg e una femmina di 40 -  hanno girovagato per le strade del centro storico del paese, abbaiando e ringhiando contro i passanti e altri cani, seminando così il terrore tra i residenti. Diverse le segnalazioni giunte al comando di Polizia Locale, gli agenti hanno dato la caccia ai cani per alcune ore. 

Il maschio si era intrufolato nel cortile di un'abitazione di via San Felice, scagliandosi contro il padrone di casa: per evitare di essere aggredito dal cane si  è dovuto barricare in casa. Proprio lì gli agenti sono riusciti a fermare la coppia di rottweiler, che sono stati portati al canile di Brescia, in attesa che gli organi competenti eseguano tutte le verifiche del caso. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Tragico infortunio mentre lavora nel bosco, muore papà di tre bimbi piccoli

  • Esce di casa e scompare: ore d'ansia per un bimbo di 10 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: lascia marito e figlie

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

Torna su
BresciaToday è in caricamento