Sette chili di marijuana nella legnaia: arrestati due giovani bresciani

In manette due 25enni della Bassa, già noti alle forze dell'ordine. Nascondevano le dosi da spacciare all'interno della legnaia di un cascinale abbandonato

La marijuana sequestrata ©Bresciatoday.it

Il blitz nei giorni scorsi: i militari hanno bloccato il 25enne pregiudicato e il socio in affari mentre entravano nella legnaia per prelevare le dosi da immettere sul mercato. Per tutti e due sono scattate le manette e si sono aperte le porte del carcere. Sotto sequestro quattordici involucri in cellophane, perfettamente confezionati e sigillati, contenenti ciascuno  500 grammi di marijuana, per un totale di oltre 7 kg.

Le indagini proseguono:  l'ingente quantitativo di stupefacente recuperato porta gli inquirenti a ritenere che i due giovani siano intermediari di rilievo di un'organizzazione dedita al traffico e allo spaccio di droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

Torna su
BresciaToday è in caricamento