Sette chili di marijuana nella legnaia: arrestati due giovani bresciani

In manette due 25enni della Bassa, già noti alle forze dell'ordine. Nascondevano le dosi da spacciare all'interno della legnaia di un cascinale abbandonato

La marijuana sequestrata ©Bresciatoday.it

Il blitz nei giorni scorsi: i militari hanno bloccato il 25enne pregiudicato e il socio in affari mentre entravano nella legnaia per prelevare le dosi da immettere sul mercato. Per tutti e due sono scattate le manette e si sono aperte le porte del carcere. Sotto sequestro quattordici involucri in cellophane, perfettamente confezionati e sigillati, contenenti ciascuno  500 grammi di marijuana, per un totale di oltre 7 kg.

Le indagini proseguono:  l'ingente quantitativo di stupefacente recuperato porta gli inquirenti a ritenere che i due giovani siano intermediari di rilievo di un'organizzazione dedita al traffico e allo spaccio di droga. 

Potrebbe interessarti

  • Rimedi naturali per far passare la sbornia

  • Attenzione al ragno violino: cosa fare in caso di morso

  • Mangiare piccante fa bene o fa male? Tutti i segreti del peperoncino

  • La ciclabile dei sogni batte ogni record: in un anno visitata da 325.000 persone

I più letti della settimana

  • Esce di casa e scompare: trovato morto nel lago

  • Scendono dall'auto in panne, travolti e uccisi sulla Statale: morti due ragazzi

  • Sfonda il parabrezza, sbalzato sull'asfalto per diversi metri: muore a soli 26 anni

  • Stroncato dalla malattia, muore l'imprenditore Attilio Lonardi: lascia moglie e figli

  • Orribile tragedia sulla strada: muore con la testa schiacciata dal camion

  • Tenta il suicidio buttandosi dal terzo piano, grave un ragazzo

Torna su
BresciaToday è in caricamento