Sette chili di marijuana nella legnaia: arrestati due giovani bresciani

In manette due 25enni della Bassa, già noti alle forze dell'ordine. Nascondevano le dosi da spacciare all'interno della legnaia di un cascinale abbandonato

La marijuana sequestrata ©Bresciatoday.it

Il blitz nei giorni scorsi: i militari hanno bloccato il 25enne pregiudicato e il socio in affari mentre entravano nella legnaia per prelevare le dosi da immettere sul mercato. Per tutti e due sono scattate le manette e si sono aperte le porte del carcere. Sotto sequestro quattordici involucri in cellophane, perfettamente confezionati e sigillati, contenenti ciascuno  500 grammi di marijuana, per un totale di oltre 7 kg.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini proseguono:  l'ingente quantitativo di stupefacente recuperato porta gli inquirenti a ritenere che i due giovani siano intermediari di rilievo di un'organizzazione dedita al traffico e allo spaccio di droga. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sente male nel suo locale, ristoratore bresciano muore mentre sta lavorando

  • Travolta in allenamento, è morta Roberta Agosti: era la compagna di Marco Velo

  • Coronavirus, in Lombardia via libera a calcetto e discoteche

  • Esce a buttare lo sporco e non torna: scomparsa giovane mamma bresciana

  • Intrappolato nel sottopasso, ragazzo di 30 anni rischia di annegare in auto

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

Torna su
BresciaToday è in caricamento