Scarico illecito di liquame: azienda agricola messa sotto sequestro

L'intera azienda, compresi i 5mila suini, è sotto sequestro cautelare in attesa delle decisioni della magistratura

Immagine generica di repertorio

Una situazione problematica ormai da mesi, aggravatasi nell'ultima settimana a causa di nuovi illeciti. Un'azienda suinicola della Bassa è finita sotto sequestro cautelativo ed è ora in attesa della decisione nel merito da parte della magistratura. La notizia è riportata dal quotidiano Bresciaoggi in edicola stamane. 

L'azienda, situata in località Cascina Cucca a Calvisano, conta complessivamente circa 5mila suini. Da tempo è nel mirino della Polizia provinciale - che indaga su delega della Procura della Repubblica - a causa del ritiro dell'Autorizzazione Integrale Ambientale sopraggiunto vista l'assenza di un'adeguata superficie di smaltimento dei liquami. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante il monitoraggio da parte degli ispettori, nei giorni scorsi i titolari dell'azienda - che non hanno mai interrotto l'attività - hanno sversato i liquami nei terreni durante giornate di pioggia, operazione espressamente vietata visto il pericolo che le sostanze pericolose possano finire nelle falde. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schiacciati da mutuo e prestiti, due figli a carico: cancellati debiti per 267mila euro

  • Niente norme anti-Covid, cuoco e pizzaiolo senza protezioni: chiuso ristorante

  • Crolla il balcone di un condominio: appartamenti inagibili, famiglie evacuate

  • Parrucchiere e cliente senza mascherina, salone chiuso dalla polizia

  • Si sente male in casa, sotto gli occhi della moglie: morto storico ristoratore

  • Fine di un incubo, Elisa è stata ritrovata e sta bene

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento