rotate-mobile
Cronaca Calvisano

In casa viavai di clienti per la cocaina: arrestato pusher di paese

In manette un giovane uomo residente a Calvisano

Formalmente senza un lavoro, si manteneva rifornendo di cocaina i consumatori del paese. E sono stati proprio i numerosi clienti a far finire nei guai un 27enne di Calvisano: l'incessante viavai dalla sua abitazione ha infatti insospettito i carabinieri del paese della Bassa, impegnati in un controllo di routine del territorio.

Gli uomini dell'Arma hanno fatto scattare la perquisizione. Il blitz è avvenuto nella serata di ieri, martedì 21 marzo: all'interno della casa, dove il giovane vive da solo, i militari hanno scovato ben 231 dosi di cocaina, per un totale di 180 grammi. Droga che, una volta piazzata sul mercato, avrebbe fruttato al ragazzo poco meno di 14.500 euro.

Una vera e propria centrale dello spaccio: i militari hanno sequestrato anche la sostanza usata per tagliare la cocaina, oltre al materiale per confezionare le dosi e un bilancino di precisione. Inevitabili sono scattate le manette: il 27enne è stato portato nel carcere di Canton Mombello, dove attende l'udienza di convalida. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In casa viavai di clienti per la cocaina: arrestato pusher di paese

BresciaToday è in caricamento