Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca Calvisano

Va a pregare sulla tomba dei genitori, intanto i ladri gli svaligiano l'auto

L’episodio nei giorni scorsi a Calvisano: in frantumi il vetro di una Fiat Punto in sosta nel parcheggio del Camposanto

Danni ingenti per un bottino misero. Succede a Calvisano, proprio nel parcheggio del cimitero: nel mirino è finita un’utilitaria. Sempre lo stesso il copione: dopo aver atteso che il conducente dell’auto scendesse dal veicolo per entrare nel camposanto, il ladro ha sfondato il finestrino per arraffare tutto ciò che c’era a bordo.

Amarissima la sorpresa dell’automobilista che, dopo aver fatto visita ai genitori defunti, si è trovato la sua Fiat Punto con il finestrino in frantumi. Del ladro ovviamente nessuna traccia: se l’era già svignata per le strade del paese.

Come spesso accade in questi casi, sono più i danni provocati all’auto che il bottino racimolato dal ladruncolo. L’episodio, avvenuto sabato e raccontato da Bresciaoggi, sarebbe per fortuna isolato, ma ha comunque suscitato parecchia indignazione e preoccupazione in paese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a pregare sulla tomba dei genitori, intanto i ladri gli svaligiano l'auto

BresciaToday è in caricamento