Stordito con del vino 'drogato' e derubato

Ennesimo caso di truffa ai danni di un anziano. L'episodio a Calvisano, vittima un 82enne

Un nuovo sistema per derubare gli anziani è stato collaudato nella nostra provincia. A farne le spese un 82enne di Calvisano, che è stato privato del suo portafogli e del libretto degli assegni. Oltre alla beffa il danno: l'anziano è pure finito in ospedale dopo aver bevuto due bicchieri del vino offerto dal malvivente. 

Tutto è accaduto nel tardo pomeriggio di martedì, quando un furgoncino bianco si è fermato davanti alla cascina dove abita l'anziana vittima. Dal mezzo è sceso un signore distinto che ha finto di essere un venditore e ha offerto all'82enne una bottiglia di vino, chiedendo di assaggiarlo. Dopo aver bevuto un calice della bevanda, l'anziano ha congedato l'uomo senza accorgersi di nulla.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si accascia a terra in casa, giovane mamma uccisa da un improvviso malore

  • Tragico infortunio mentre lavora nel bosco, muore papà di tre bimbi piccoli

  • Esce di casa e scompare: ore d'ansia per un bimbo di 10 anni

  • Stroncata dalla malattia, muore madre di famiglia: lascia marito e figlie

  • Investita mentre attraversa la tangenziale di notte: morta ragazza di 22 anni

  • Ucciso dal cancro: fino all'ultimo Luca ha voluto gli amati cani al suo fianco

Torna su
BresciaToday è in caricamento