Stordito con del vino 'drogato' e derubato

Ennesimo caso di truffa ai danni di un anziano. L'episodio a Calvisano, vittima un 82enne

Un nuovo sistema per derubare gli anziani è stato collaudato nella nostra provincia. A farne le spese un 82enne di Calvisano, che è stato privato del suo portafogli e del libretto degli assegni. Oltre alla beffa il danno: l'anziano è pure finito in ospedale dopo aver bevuto due bicchieri del vino offerto dal malvivente. 

Tutto è accaduto nel tardo pomeriggio di martedì, quando un furgoncino bianco si è fermato davanti alla cascina dove abita l'anziana vittima. Dal mezzo è sceso un signore distinto che ha finto di essere un venditore e ha offerto all'82enne una bottiglia di vino, chiedendo di assaggiarlo. Dopo aver bevuto un calice della bevanda, l'anziano ha congedato l'uomo senza accorgersi di nulla.

Potrebbe interessarti

  • Per tutta estate il paese illumina strade e palazzi: sul lago il borgo più romantico d'Italia

  • Fascicolo Sanitario Elettronico: come consultare i referti online

  • Comune di Brescia: sedi CAAF Cgil

  • Le migliori gelaterie di Brescia

I più letti della settimana

  • A tutta velocità, fermato dalla Polizia: a bordo c’è un bimbo che sta male

  • Si sporge dal finestrino, ragazzo cade dal furgone in corsa e muore sul colpo

  • In arrivo un'ondata di caldo record: quando è previsto il picco

  • Tenta il suicidio nel ristorante dove lavora, gravissimo giovane cameriere

  • Tragica morte di ‘Ale’, la svolta: operaio indagato per omicidio colposo

  • Crolla a terra mentre fa la spesa, le sue condizioni sono disperate

Torna su
BresciaToday è in caricamento