Grave infortunio in acciaieria: ustionato un operaio di 59 anni

È accaduto nella prima mattinata di lunedì alle acciaierie di Calvisano. Sul posto un'ambulanza e un'automedica in codice rosso

Foto d'archivio

Grave infortunio in un'azienda di Calvisano nella prima mattina di lunedì: un operaio delle acciaierie, che fanno parte del Feralpi Group, ha riportato gravi ustioni sul 70% del corpo. Tutto è accaduto poco prima delle 9.30 nello stabilimento della fabbrica di via Kennedy, specializzata nella produzione di billette.

Il 112 ha inviato sul posto un'ambulanza e un'automedica in codice rosso. Dopo le prime cure prestate sul posto dai sanitari del 118, l'operaio, un 59enne di Lonato, è stato trasportato d'urgenza all'ospedale Civile di Brescia, dov'è stato ricoverato in codice rosso: le sue condizioni sarebbero piuttosto crtiche. La dinamica di quanto accaduto è al vaglio dei carabinieri di Calvisano e Desenzano e degli ispettori delle Ats.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lo schianto col tir, poi l'inferno: manager d'azienda muore carbonizzato nella sua auto

  • Due sorelle, lo stesso tragico destino: uccise dal cancro a distanza di 20 giorni

  • Brescia, morta Leontine Martin: era al vertice di un'azienda da mezzo miliardo di euro

  • Orzinuovi piange la scomparsa del ristoratore Tonino Casalini

  • Terribile schianto all'incrocio: motociclista muore in ospedale

  • Maltempo, arriva forte peggioramento: pioggia e abbondanti nevicate

Torna su
BresciaToday è in caricamento