rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Cronaca Calvagese della Riviera

Nel suo capannone nascondeva ruspe e furgone rubati: arrestato

All'interno del magazzino sono stati trovati diversi attrezzi da lavoro e due ruspe

Stessa modalità e stesso territorio: erano troppi i furti messi a segno per non essere ideati della stessa persona. I carabinieri di Sirmione, sotto la guida dei militari di Desenzano del Garda, hanno arrestato il proprietario di un capannone a Calvagese della Riviera, un uomo di 50 anni del luogo per il reato di ricettazione. 

L’indagine era stata avviata all’inizio di novembre, a seguito del furto di un enorme escavatore in un cantiere del Basso Garda e di una pala meccanica rubata a Lonato. Dopo una serie di accertamenti tecnici e indagini mirate, i militari hanno individuato il capannone incriminato. Durante il blitz, al suo interno hanno trovato diversi attrezzi da lavoro, due ruspe e un furgone fatto sparire a Roncadelle: tutti veicoli risultati rubati. Il 50enne è stato arrestato ed è finito ora ai domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel suo capannone nascondeva ruspe e furgone rubati: arrestato

BresciaToday è in caricamento