Cronaca

Calcioscommesse, Codacons: «Abrogate tutte le scommesse sulle partite»

Dopo l’ennesimo scandalo che ha colpito il mondo del calcio, il Codacons chiede provvedimenti drastici per evitare il ripetersi di simili episodi

“Tutte le scommesse legali sulle partite di calcio vanno abrogate in modo definitivo, già a partire dal prossimo anno. Giunti a questo punto, infatti, non esiste alcuna misura diversa che possa tutelare i tifosi e gli scommettitori – afferma il Presidente del Codancons Carlo Rienzi – Ricordiamo che l’alterazione dei risultati di una partita non danneggia solo chi ha scommesso su quell’incontro, ma anche gli amanti dello sport, i tifosi, chi acquista biglietti per lo stadio o abbonamenti televisivi per seguire la propria squadra del cuore. Un danno economico enorme per gli utenti e per il mondo del calcio”.

Calcioscommesse, il procuratore De Martino: «Questo è soltanto l'inizio»


A seguito degli sviluppi dell’inchiesta sul calcioscommesse, l'associazione in tutela dei consumatori sta inoltre studiando azioni legali a tutela degli scommettitori e dei tifosi, volte a far ottenere il risarcimento dei danno morali e materiali a tutti i soggetti danneggiati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcioscommesse, Codacons: «Abrogate tutte le scommesse sulle partite»

BresciaToday è in caricamento