rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Cronaca

Terribile omicidio: ragazzo massacrato di botte e gettato in un canale

Sul caso indagano i carabinieri, che hanno iniziato una serrata caccia all'assassino

All'alba di venerdì 17 gennaio, il cadavere di un uomo è stato trovato nel naviglio che attraversa Calcio, comune bergamasco confinante con Urago d'Oglio.

La vittima è Erion Morina, un ragazzo kosovaro di 20 anni. Stando a quanto trapelato finora, il giovane sarebbe stato aggredito nottetempo nel corso di una lite, con pugni e forse con un'arma contundente, poi gettato in acqua da chi l'ha ucciso. Sul marciapiede vicino al canale sono state trovate tracce di sangue.

Sul caso indagano i carabinieri: hanno iniziato una serrata caccia all'uomo che coinvolge anche la nostra provincia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terribile omicidio: ragazzo massacrato di botte e gettato in un canale

BresciaToday è in caricamento