La lotta contro il cancro, il tragico epilogo: muore papà Patrick

Il cordoglio di un'intera comunità per la morte di Patrick Cocchi di Calcinato, ucciso da un tumore a soli 40 anni. Una battaglia lunga ben quattro anni: lascia mamma e papà, un fratello e un figlio ancora piccolo

Una battaglia difficile, terribile, contro il tumore che alla fine non gli ha lasciato scampo: se l'è portato via. Sono arrivati in centinaia a Calcinato per l'ultimo e commosso saluto a Patrick Cocchi, morto a soli 40 anni ucciso da un tumore contro cui ha combattuto per quattro anni. Gli erano stati diagnosticati sei mesi di fa: Patrick ha rialzato la testa, ce la messa tutta. E con lui i familiari, i medici, gli amici: niente da fare.

C'era il sole quel giorno, il giorno del funerale. Il corteo funebre ha attraversato tutto il paese, partendo dalla sua abitazione di Via Ugo Foscolo. Una fine purtroppo annunciata: le ultime diagnosi, solo poche settimane fa, sembravano ormai aver levato ogni speranza. Gli amici lo ricordano con affetto, come un ragazzo generoso e sempre sorridente, nonostante la malattia. L'ha affrontata a testa alta, con un coraggio da leone.

In tanti si stringono ai ricordi, gli ultimi ricordi felici. Tutto il paese intanto si unisce al cordoglio e al dolore dei familiari: mamma Elsa e papà Giancarlo, il fratello Christian. Lascia anche un figlio piccolo: si chiama Nicolò. La salma è stata cremata a Brescia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

Torna su
BresciaToday è in caricamento