Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Calcinato

Una famiglia unita dalla cocaina: un affare da migliaia di euro a settimana

Le indagini dei carabinieri hanno portato all'arresto di tre persone: in manette un ragazzo di 25 anni, la sorella di 38, il suo fidanzato di 45. Gestivano un giro di cocaina da decine di migliaia di euro al mese

Uniti nella vita e nello spaccio, per un giro d'affari che dalla Bassa Bresciana arrivava fino al Garda, e forse anche oltre. Una storia che non poteva durare, intercettata dai carabinieri della compagnia di Desenzano: sono tre le persone finite in manette, tutte e tre di origine albanese, un giovane di 25 anni, la sorella di 38 e il compagno di lei, un uomo di 45 anni.

Pare che il loro sodalizio andasse avanti fin dal 2011: base operativa tra Calcinato e Lonato, clienti sparsi un po' in tutta la provincia, concentrati ovviamente nelle zone di confine, verso la Bassa e verso il Garda. L'estate scorsa erano già stati beccati: poca cosa, subito rilasciati.

Ma i riflettori della giustizia su di loro non si erano ancora spenti: tanto da essere stati seguiti e pedinati, nei mesi seguenti, controllati passo dopo passo dai carabinieri in collaborazione con gli agenti della polizia locale di Montichiari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una famiglia unita dalla cocaina: un affare da migliaia di euro a settimana

BresciaToday è in caricamento