Scivola da un ponteggio e batte la testa: grave operaio bresciano

Una caduta da una scala a pioli, poco prima di mezzogiorno: una brutta botta e un trauma cranico, poi il ricovero in ospedale. Gravi le condizioni di Manuel Maffezzoni, operaio di 40 anni di Calcinato

Sarebbe scivolato da un ponteggio, da diversi metri d’altezza, per cause ancora da accertare. Una brutta caduta, un gran botta alla testa, un trauma cranico e la macchia di sangue, l’immediato ricovero in ospedale. E’ ancora ricoverato in terapia intensiva Manuel Maffezzoni, operaio di 40 anni residente a Calcinato e dipendente di una ditta di impianti termoidraulici di Castel Goffredo.

Stava lavorando in trasferta, in un cantiere di Cadriano, in provincia di Bologna. Stava scendendo una scala a pioli, quando erano da poco passate le 12 di martedì. Quando improvvisamente – si deve ancora capire come e perché – ha perso l’equilibrio, ed è caduto rovinosamente da diversi metri.

Non si sa nemmeno se avesse il casco: in caso, dovrebbe aver attutito di parecchio la caduta. E’ stato subito ‘avvolto’ dai suoi compagni di cantiere, che hanno immediatamente avvisato i soccorsi. Ricoverato all’ospedale di Bologna, reparto di terapia intensiva. Raggiunto anche dai familiari, arrivati in gran fretta da Calcinato.

A Cadriano intanto, sul luogo di lavoro teatro dell’infortunio, anche i Carabinieri e i tecnici dell’Asl, per verificare eventuali irregolarità nel cantiere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Massimo Boldi: il negazionista Covid testimonial del nuovo spot di Regione Lombardia

  • Barista fa sesso con un imprenditore, resta incinta e perde il bimbo: "Dammi 60mila euro"

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento