Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Calcinato

Coppia di fidanzati beccati con la droga, lei prende l'auto e investe il comandante

Una scena incredibile nelle campagne di Calcinato: una giovane pusher di Castel Mella ha investito in auto il comandante della Polizia Locale di Montichiari Cristian Leali

Scene da film d'azione nelle campagne bresciane: il comandante della Polizia Locale di Montichiari Cristian Leali è stato investito dall'auto di una pusher bresciana, poi arrestata, che cercava così di corprire la fuga del compagno tunisino, anche lui spacciatore e finito in manette dopo due giorni di latitanza. Il comandante Leali se l'è vista brutta, ma sta bene: è stato ricoverato in ospedale con varie contusioni, e soprattutto la frattura di una mano.

Una storia incredibile

E' successo a Calcinato. I protagonisti della vicenda sono una giovane coppia di spacciatori: lei bresciana di 31 anni, originaria di Castel Mella, lui tunisino di 35. Da tempo sono tenuti d'occhio dagli agenti della Locale, che bene o male hanno ricostruito la loro rete di spaccio. Qualche sera fa è scattato il blitz.

Gli agenti, con la presenza in prima persona del loro comandante, hanno seguito i due pusher al lavoro senza farsi notare. Nel frattempo viene documentata la vendita di una dose di cocaina, mentre i due proseguono fino alle campagne di Calcinato, dove a quanto pare stavano per recuperare (o nascondere) altro stupefacente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppia di fidanzati beccati con la droga, lei prende l'auto e investe il comandante

BresciaToday è in caricamento