«Lo scoppio, poi Ionut ha chiuso gli occhi iniziando a tremare»

Restano disperate le condizioni di Ionut Imandita, il ragazzo 18enne colpito alla testa da un proiettile nel campo nomadi di via Campagna a Calcinato. Intanto gli inquirtenti stanno seguendo la pista del regolamento di conti

Le condizioni di Ionut Imandita, il ragazzo raggiunto alla testa da un proiettile nel campo nomadi di via Campagna a Calcinato, sono ancora gravissime, sebbene si siano stabilizzate dopo l'operazione nel reparto di neurochirurgia, dove i chirurghi gli hanno estratto i frammenti di proiettile.

ARRESTATO IL PADRE DI FRANCESCA MANCA, AVREBBE UCCISO IL GIOVANE NOMADE PER VENDICARE LA MORTE DELLA FIGLIA

Intanto continuano le indagini dei carabinieri della Compagnia di Desenzano e Calcinato, coadiuvate dagli uomini della Sis, la sezione investigazioni scientifiche.
Secondo il racconto dei familiari che si trovavano con lui al momento della tragedia, tre uomini e una donna, mercoledì sera si è sentito dall'esterno un forte scoppio, "sembrava un petardo". Subito dopo Ionut ha chiuso gli occhi e si è accasciato a terra. Soccorso e portato in macchina all'ospedale di Montichiari, è stato trasferito al Civile per essere operato d'urgenza.

IONUT NON CE L'HA FATTA, IL SUO CUORE HA SMESSO DI BATTERE VENERDI' MATTINA ALLA DIECI
LE INDAGINI SULLA PISTA DEL REGOLAMENTO DI CONTI

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Auto precipita per decine di metri, morto il medico Giorgio De Thierry

Torna su
BresciaToday è in caricamento