Commando assalta il bancomat, ma la cassaforte regge

Intorno alle 4:30 di ieri un commando formato da almeno tre persone ha preso di mira lo sportello bancomat della filiale della Bcc del Garda di Calcinato.

Bancomat fuori servizio, ma denaro salvo. Sono rimasti a bocca asciutta i componenti del commando che nella notte tra venerdì e sabato hanno tentato di svuotare la cassaforte dello sportello bancomat della filiale di via Santa Maria, a Calcinatello, della Banca di Credito Cooperativo del Garda. 

Il fallito colpo è andato in scena alle 4:30 precise della prima notte del fine settimana, quando ancora, presumibilmente, il bancomat era pieno del denaro che viene caricato per i numerosi prelievi del week-end. Dopo avere agganciato con una grossa corda, o una catena, la struttura del bancomat ad un veicolo, ed averla letteralmente sradicata dal muro, i malviventi non sono riusciti ad aprire la pesante cassaforte caduta a terra. 

Prima dell’arrivo dei carabinieri del Radiomobile di Desenzano, quelli collegati all’allarme della banca, il commando ha lasciato il campo con le pive nel sacco. Evidentemente qualcosa dev’essere andato storto nel loro piano che non prevedeva l’utilizzo di esplosivo, come invece hanno fatto i “colleghi” che hanno agito nelle scorse settimane a Flero, Rovato e Sirmione. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento