Cronaca

Puzza impesta l'aria, una vita da barricati in casa: "Abbiamo paura per i nostri figli"

Ancora un allarme a Calcinatello: tre segnalazioni in poche settimane, odore fortissimo e famiglie costrette a barricarsi in casa, con le finestre chiuse. L'allarme di cittadini: "Abbiamo paura per i nostri figli"

Tre segnalazioni in poco più di due settimane: troppa puzza in paese, talmente forte da non poter aprire le finestre. Lo scrive il Giornale di Brescia: a Calcinatello si ripresenta il problema degli odori fortissimi e molesti. Il Comitato dei cittadini ha già inviato tre lettere agli organi competenti.

L'epicentro odorifero, come già accaduto in passato, sarebbe riconducibile alla zona tra Via Manzoni e Via Cavour. Le concentrazioni più fastidiose si sarebbero registrate o alla mattina presto o nelle prime ore del pomeriggio.

I residenti della zona si dicono “preoccupati” addirittura per la salute dei propri figli. E chiedono all'Arpa e all'Ats verifiche ulteriori sull'origine dei miasmi, e soprattutto sulla loro pericolosità. Da qualche mese è in corso un monitoraggio continuo della zona, da cui verrà realizzato uno studio.

Anche il Comune di Calcinato è impegnato in prima persona nella verifica e nella segnalazione delle criticità. Gli ultimi episodi, arrivati in municipio dalla voce dei cittadini, sono stati già segnalati non solo all'Arpa, ma anche alla Provincia di Brescia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Puzza impesta l'aria, una vita da barricati in casa: "Abbiamo paura per i nostri figli"

BresciaToday è in caricamento