Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Calcinato

Discarica abusiva, vietato l'accesso: pericolo per la contaminazione di aria e terreno

Blitz della Polizia Locale in un impianto abusivo che era stato scoperto in Via Campagna a Calcinatello, quasi al confine con Mazzano

Una “bomba” a orologeria nascosta tra le fronde degli alberi e le campagne di Calcinatello, quasi al confine con Mazzano: una discarica abusiva dove sarebbe già stata rilevata presenza di fibre di amianto disperse, tracce di olio e idrocarburi, il rischio di una contaminazione della falda per via di materiale plastico dato alle fiamme.

Sigilli a Calcinato nella discarica abusiva di Via Campagna, scoperta solo poche settimane fa: lo scrive Bresciaoggi, che riferisce dell'intervento della Polizia Locale che di fatto ha vietato l'accesso al sito, per via di un conclamato rischio ambientale.

Accertamenti su plastica e amianto

Sono attesi nei prossimi giorni accertamenti ulteriori: come detto, la situazione è tutt'altro che semplice. Sono in programma delle verifiche per capire se le lastre recuperate durante le operazioni di bonifica contengono davvero fibre di amianto, altamente pericolose per la salute umana.

Non solo: in quella discarica erano stati dati alle fiamme vari materiali plastici, che si sono fusi e hanno percolato nel terreno, e probabilmente nella falda. Sono state infine recuperati dei bidoni colmi di oli esausti e altri idrocarburi: anche questi potrebbero aver inquinato l'area.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Discarica abusiva, vietato l'accesso: pericolo per la contaminazione di aria e terreno

BresciaToday è in caricamento