Cade da cavallo e batte la testa: grave, è ricoverato in prognosi riservata

Scivolato dalla sella, ha battuto la testa sul selciato. Prelevato dall'elisoccorso, è stato trasferito in ospedale, dove è ricoverato in prognosi riservata

Non è stato disarcionato da un brusco movimento del cavallo, né perché l'animale si è imbizzarrito o semplicemente spaventato: diversi testimoni hanno raccontato come il cavaliere sia quasi scivolato da sella privo di forze, finendo col battere la testa al suolo, sul selciato. È ricoverato in prognosi riservata il 56enne che nel pomeriggio di ieri è caduto da cavallo mentre stava affrontando un concorso ippico al PalaSturla di Manerbio. 

Cavaliere esperto, il 56enne, residente a Bergamo, stava gareggiando in una prova di un concorso nazionale di salto ostacoli quando - stando alla ricostruzione delle persone sugli spalti - ha accusato il malore ed è letteralmente scivolato dalla sella privo di forze. Erano le tre del pomeriggio. 

Soccorso dai sanitari del presidio presente per la manifestazione, l'uomo è stato successivamente stabilizzato dai medici dell'ambulanza giunta dal vicino ospedale di Manerbio, prima di essere trasferito in elisoccorso all'ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo, dove è stato ricoverato in prognosi riservata. Da verificare se il motivo della caduta sia un semplice malessere o un malore vero e proprio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Devi far sesso con me, ma voglio i soldi": si rifiuta, lei lo butta giù dalla finestra

  • Tragico infortunio sul lavoro: morto giovane operaio

  • Da pochi mesi in Indonesia, morto a 42 anni Davide Savelli

  • Le prime cinque aziende bresciane per fatturato

  • E' morto Menec: la sua storica trattoria meta di celebrità e calciatori

  • Dona 6,6 milioni di euro: il gesto d'amore per il nuovo polo oncologico

Torna su
BresciaToday è in caricamento