Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Via Ettore Bianchetti

Suonano il campanello, ma lui non risponde: lo trovano morto

La lugubre scoperta nella serata di lunedì 13 luglio a San Zeno Naviglio. Ad allertare i Carabinieri un vicino di casa

L'ingresso della corte dove abitava il 50enne trovato morto - Copyright © Bresciatoday

SAN ZENO NAVIGLIO. Forzata e spalancata la porta dell'appartamento di via Bianchetti la terribile scoperta: il proprietario di casa, un 50enne celibe e senza figli, giace sul pavimento senza vita. 

A chiamare i Carabinieri un vicino di casa preoccupato perché il 50enne non rispondeva al citofono e al telefono da alcune ore. 

Stando alle ricostruzioni, la causa del decesso, avvenuto poche ore prima del ritrovamento del cadavere, sarebbe un malore. La porta d'ingresso era infatti chiusa dall'interno e non ci sarebbero segni di effrazione. Dall'appartamento non mancherebbe nulla e sul cadavere dell'uomo non ci sono segni di colluttazione.

Un caso simile a quello che si è verificato la scorsa settimana alla torre Cimabue di San Polo:  un 64enne era stato trovato morto, ma passati alcuni giorni dal decesso avvenuto per cause naturali, nel suo appartamento al 13esimo piano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Suonano il campanello, ma lui non risponde: lo trovano morto

BresciaToday è in caricamento