rotate-mobile
Cronaca Borgo San Giacomo

Spara un colpo e ferisce un amico: cacciatore bresciano soccorso in elicottero

Incidente di caccia domenica mattina a Corte de' Cortesi, piccolo Comune di confine: per cause accidentali è rimasto ferito un cacciatore 51enne

Incidente di caccia in provincia di Cremona: ferito 51enne bresciano. E' successo nelle campagne di Corte de' Cortesi, piccolo Comune di confine non lontano da Quinzano d'Oglio. La vittima del colpo (involontario) è un cacciatore residente a Borgo San Giacomo, rimasto ferito a una gamba: è stato ricoverato d'urgenza in ospedale a Cremona, trasportato con l'elisoccorso. Non è in pericolo di vita.

L'allarme è stato lanciato intorno alle 10 di domenica mattina. Erano tre gli amici impegnati in una battuta di caccia nelle campagne: dopo aver attraversato un fosso, uno dei fucili sarebbe rimasto impigliato in una sorta di canneto. Nel tentare di liberarlo, sarebbe partito il colpo: i pallini avrebbero poi colpito, anche se di striscio, la gamba del 51enne rimasto ferito.

L'intervento di ambulanze e carabinieri

Un brutto taglio, e un po' di spavento: è stato subito allertato il 112, che ha mobilitato ambulanza, automedica e l'elisoccorso. I rilievi sono stati affidati ai carabinieri, che dovranno ricostruire la dinamica dell'accaduto. Pare ovviamente certa l'involontarietà del gesto.

Il cacciatore aveva appena tolto la sicura, dopo aver attraversato il fosso insieme agli altri due. L'arma si sarebbe poi impigliata, nel tentativo di smuoverla è partito un colpo. Non sono gravi le condizioni del cacciatore di Motella, frazione di Borgo San Giacomo, che comunque rimane in ospedale sotto osservazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spara un colpo e ferisce un amico: cacciatore bresciano soccorso in elicottero

BresciaToday è in caricamento