Boom di corse sui mezzi pubblici cittadini: +2,5 milioni

Importante la performance fatta registrare nel 2015 da bus urbani e metropolitana, in netta crescita rispetto al 2014

51 milioni e 250mila: tante sono le corse che i viaggiatori bresciani hanno effettuato nel corso del 2015 sui bus urbani e sui convogli della metropolitana leggera. Oltre ad avere sfondato il dato simbolico delle 50 milioni di corse, la rilevazione, presentata ieri in Loggia dal sindaco Emilio Del Bono, dall’assessore alla Mobilità Federico Manzoni e dai vertici di Brescia Mobilità, Brescia Trasporti e Metro Brescia, è importante perché certifica l’aumento complessivo di ben 2.524.264 corse rispetto all'anno precedente. 

Il risultato, a detta degli amministratori, è frutto sia della politica tariffaria agevolata per famiglie, studenti e over 60 (e del biglietto unico durante l’emergenza-smog del periodo natalizio), sia dei miglioramenti qualitativi del parco mezzi (acquistati 12 nuovi bus) e delle pensiline.  

La performance migliore è quella dei bus, passati da 33,5 a 35 milioni di corse. Anche il risultato della metropolitana però, da 15,16 a 16,09 milioni di corse, è soddisfacente per gli amministratori, e del tutto in linea con il business plan di costi e ricavi. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brescia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Zone gialle, arancioni e rosse, cosa succede il 6 dicembre: c'è attesa per la Lombardia

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Ragazza di 13 anni scomparsa con l'amica, madre disperata: "Torna a casa amore mio"

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento