Cronaca

Crolla a terra dopo il pranzo e la passeggiata, muore sotto gli occhi degli amici

La tragedia martedì pomeriggio a Muscoline: colto da improvviso malore, Bruno Filippini non si è più ripreso. Giovedì mattina a Gavardo i funerali

Foto d'archivio

Verso la 14 invece si è consumata la tragedia. Filippini è crollato a terra, privo di sensi, sotto gli occhi attoniti e gli sguardi spaventati degli amici. E' stato subito allertato il 112: la centrale operativa ha subito inviato l'automedica di Gavardo e l'ambulanza dei volontari dell'Anc Valle del Chiese, mentre da Brescia è stato fatto decollare l'elicottero.

Rianimato a lungo senza successo

L'elisoccorso si è posato a poche centinaia di metri di distanza, in un campo vicino. Ma è subito ripartito, perché Filippini era già stato dichiarato morto. E' stato rianimato a lungo, per più di mezz'ora: non c'è stato niente da fare. Sul luogo della tragedia poco dopo si è presentata anche la moglie, disperata. La salma è stata ricomposa e prima di sera era già a casa.

I funerali saranno celebrati alle 10 nella chiesa parrocchiale di Gavardo, partendo dall'abitazione di Via Divisione Alpina Tridentina. Mercoledì pomeriggio alle 17.30 è stata programmata una veglia. Lo piangono la moglie Amalia, il figlio Nicola con Claire, i fratelli Dario, Lina e Lidia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla a terra dopo il pranzo e la passeggiata, muore sotto gli occhi degli amici

BresciaToday è in caricamento