Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Scippatore seriale in trasferta di lavoro: arrestato un bresciano

Il malvivente, già noto alle forze dell'ordine, avrebbe messo a segno almeno 8 colpi negli ultimi mesi

Fonte: RiminiToday

Gli agenti della polizia di Stato di Rimini hanno messo la parola fine alla scia di scippi che, negli ultimi mesi, hanno visto come protagonista il centro storico della città. Nella serata di venerdì, infatti, hanno arrestato quello che è ritenuto essere il responsabile: un 35enne bresciano già noto alle forze dell'ordine. Per il giovane è stato fatale l'ultimo colpo, messo a segno verso le 19 di venerdì in via Giordano Bruno. 

Il modus operandi era lo stesso degli episodi precedenti: in sella a una citybike, il 35enne ha puntato la borsa di una signora - anche lei in sella a una bici - adagiata nel cestino anteriore. Dopo il colpo, il bresciano ha pigiato sui pedali per scappare e, nella fuga, ha travolto una una ragazza facendola cadere a terra e ferendola ad un dito.

Poco lontano, tuttavia, era presente una pattuglia della polizia di Stato in servizio antiterrorismo. Gli agenti, attirati dalle urla, si sono messi all'inseguimento dello scippatore riuscendo a bloccarlo tra gli applausi dei passanti. Portato in Questura, è emerso che il 35enne era una vecchia conoscenza delle forze dell'ordine e che, da alcuni mesi, risiedeva in un hotel di Rimini. Il bresciano è stato riconosciuto da 3 donne scippate in passato e, gli inquirenti, sospettano che possa essere l'autore anche di altri 5 colpi messi a segno con la stessa tecnica.

Fonte: RiminiToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scippatore seriale in trasferta di lavoro: arrestato un bresciano

BresciaToday è in caricamento