Cronaca

Sui social diffama Carabinieri e Partito Democratico: denunciato

Su un gruppo Facebook ha inveito contro l'Arma e il partito, ora dovrà rispondere di diffamazione aggravata a mezzo stampa

Ogni azione ha una precisa conseguenza. Lo sa bene un 54enne residente in provincia di Brescia, destinatario di una denuncia per il reato di diffamazione aggravata a mezzo stampa. A sporgere la denuncia sono stati i Carabinieri, destinatari delle sue invettive postate su un gruppo Facebook “Nova Milanese sicura: controllo del vicinato a Nova Milanese”.

La notizia è riportata sul Giornale di Monza. Nei giorni scorsi il 54enne avrebbe scritto un post nel quale avrebbe attaccato pesantemente i rappresentanti dell'Arma e il loro operato. Ma le invettive dell'uomo non si sarebbero fermate ai militari: accuse sono state rivolte anche al Partito Democratico. Dopo la denuncia, il post è stato rimosso, ma ciò non servirà ad evitare guai seri al suo redattore. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sui social diffama Carabinieri e Partito Democratico: denunciato

BresciaToday è in caricamento