San Polo Nuovo: sgomberata a tempo di record la carovana rom

Cinque camper si sono fermati nella notte tra lunedì e martedì nel piazzale del centro commerciale "Margherita d'Este". Sono stati allontanati in poche ore dalla polizia

Foto d'archivio

E' stata sgomberata a tempo di record la carovana rom che, nella notte tra lunedì e martedì, aveva deciso di fermarsi nel piazzale del centro commerciale "Margherita d'Este", a San Polo Nuovo, dopo aver girato nell'hinterland per diversi giorni in cerca di una sistemazione.

Il mattino seguente, sul posto sono intervenuti gli agenti della Locale, dopo l'arrivo in sala radio di diverse segnalazioni da parte dei residenti. Pacifico il dialogo con i due capi famiglia, sebbene all'inizio abbiano cercato di restare adducendo come scusa il guasto di uno dei  loro cinque camper, giustificando inoltre la loro presenza in città con la visita di un familiare ricoverato alla Poliambulanza.

Dopo poche ore dall'arrivo dei poliziotti, i veicoli hanno però lasciato il piazzale senza che si registrassero particolari tensioni. Non è escluso che possa ora scattare una sanzione amministrativa per occupazione abusiva di suolo pubblico. Comunque sia, multe di questo tipo non sono mai state pagate. Sui camper erano presenti decine di persone, con tanti anziani e bambini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento