Cronaca Centro / Via Antonio Callegari

Ubriachi fradici, due ragazzi imbrattano la città per vantarsi sul web

Sorpresi da un cittadino mentre riempivano di scritte un'edicola di Brescia, sono stati rintracciati dalla Polizia. I due ragazzi avrebbero danneggiato altri palazzi del centro

La saracinesca imbrattata

Visibilmente ubriachi, si aggiravano per le vie della città muniti di bombolette spray, per lasciare la loro firma sui muri dei palazzi cittadini. Una notte brava finita male per due giovani bresciani (un 21enne e un 22enne): sono stati pizzicati dalla Polizia, grazie alla tempestiva segnalazione di un cittadino.

La chiamata è scattata nel cuore della notte di giovedì, quando un uomo ha segnalato la presenza di due ragazzi che stavano imbrattando la saracinesca di un'edicola di via Callegari. Il cittadino è riuscito a fornire indicazioni precise ai poliziotti: descrivendo l'abbigliamento dei due writers e anche il loro percorso.

Una volante ha tempestivamente raggiunto la zona: dopo una breve ricerca, gli agenti hanno intercettato i due ragazzi, che hanno provato a scappare. La loro fuga non ha però avuto successo. Nei loro zainetti e nelle loro tasche, i poliziotti hanno trovato le bombolette spray appena usate. 

Sulle saracinesche dell’edicola i due writers avevano appena disegnato la tag “Danis”, il nome d’arte di uno dei due. La stessa scritta è stata trovata sui muri di via Spalto San Marco, di corso Magenta, di Piazzale Arnaldo, di viale Venezia, di via Trieste e di via Mantova.

Azioni filmate con i cellulari, per poi essere pubblicate sui social e guadagnare popolarità. A vanificare i sogni di gloria ci ha pensato la polizia, che ha sequestrato gli smartphone di entrambi. I due sono stati indagati in stato di libertà per il reato, in concorso e continuato, di deturpamento e imbrattamento di cose altrui. Non solo: sono stati multati per ubriachezza manifesta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriachi fradici, due ragazzi imbrattano la città per vantarsi sul web

BresciaToday è in caricamento