Giallo Matisse, interviene Paroli: «Artematica deve chiarire»

Dopo una settimana di silenzio, il primo cittadino interviene sul caso sollevato dal piddino Rocco Vergani, riguardante il numero reale dei visitatori della mostra su Matisse. Paroli: «Chiarisca, ne va delle future collaborazioni»

Dopo il silenzio iniziale, anche il sindaco Paroli interviene, con un nota ufficiale, sul caso delle presunti numeri "truccati" riguardanti i visitatori della mostra.

Secondo Artematica, dall'11 febbraio al 26 giugno 2011 i biglietti staccati furono in tutto 248.862, con una media giornaliera di 1.885 persone.

Questi dati vengono ora vengono contestati, anche con un'interrogazione del Pd in Loggia, dopo la scoperta dell'ex consigliere comunale Rocco Vergani, che su Facebook ha postato la matrice di un biglietto dell'8 giugno 2011 su cui compare il numero seriale 127.055.


Il numero, che corrisponde al numero progressivo dei biglietti rilasciati ai visitatori, dimostrerebbe come, tra l'8 e il 26 di giugno, la mostra su Matisse sarebbe stata visitata da 121.807 persone, con una media, quindi, di  6.767 al giorno. Dunque, qualcosa non quadra: o Artematica "bara" sui numeri, o c'è stato un pasticcio sulle matrici dei biglietti.

"Da subito ho incaricato la direzione generale - scrive ancora il sindaco Paroli - che per questo si sta muovendo ed ha già chiesto ad Artematica di fornire tutti i necessari elemento utili a fugare ogni eventuale dubbio circa le effettive presenze registrate in Santa Giulia nei giorni della mostra. Un chiarimento indispensabile per ipotizzare eventuali nuove collaborazioni con Artematica”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Notte da incubo dopo la pizza? Ecco perché ci viene così tanta sete

  • Incidente stradale a Dello: morto Alex Tanzini di 38 anni

  • In bicicletta sull'autostrada A4: muore sul colpo travolto da un'auto

  • Brutalmente ammazzata dal marito, niente sepoltura: "Lui non lo permette"

  • Massacrata di botte la fidanzata: la crede morta e brucia l'appartamento

  • Cadavere ritrovato nel lago d'Iseo: forse è la giornalista Rosanna Sapori

Torna su
BresciaToday è in caricamento