Cronaca Villaggio Prealpino / Via Europa

Arrestato diciannovenne in via Europa per tentata violenza sessuale

A finire in manette un cittadino serbo di 19 anni. L'accusa è violenza sessuale nei confronti di una donna 27enne. Il fatto è successo ieri sera, mentre la vittima stava attraversando a piedi un vialetto solitario che congiunge via Europa con via Brescia

Con l'accusa di violenza sessuale nei confronti di una donna di 27, ieri, a  Brescia, è finito in manette un cittadino serbo di 19 anni. La vittima stava attraversando a piedi un vialetto solitario che congiunge via Europa con via Brescia quando è stata aggredita da un uomo che ha iniziato a toccarla con insistenza nelle parti intime avanzando pesanti richieste di natura sessuale.

La donna, con pronta reazione, è riuscita a svincolarsi ed ha raggiunto a piedi la via vicina via Europa dove, la presenza di passanti, ha costretto l'uomo a desistere dal suo intento e ad allontanarsi velocemente a piedi. Immediata la chiamata al numero di emergenza 112 che allertava la pattuglia dei Carabinieri già presente nelle immediate vicinanze. Determinante il particolare riferito dalla vittima di un frigo portatile di colore blu che l'uomo aveva con sé al momento dell'aggressione e della fuga.

E' stato proprio questo elemento a far individuare in soli 2 minuti l'uomo che tentava di allontanarsi sottraendosi alla vista dei militari, i quali sono però riusciti a raggiungerlo correndo, per poi bloccarlo e ammanettarlo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestato diciannovenne in via Europa per tentata violenza sessuale

BresciaToday è in caricamento