Si sente male all'Università, poi la situazione precipita: ragazza muore di meningite

A perdere la vita una studentessa di 19 anni, residente a Villongo. Frequentava la Cattolica a Brescia.

Martedì mattina, una 19enne di Villongo (Bg) è morta all'ospedale Civile. La giovane frequentava l'Università Cattolica di Brescia: lunedì ha accusato un malore improvviso ed è stata portata d'urgenza nel nosocomio cittadino, dov'è stata ricoverata con la febbre molto alta. Nella notte la situazione è precipitata, fino al tragico epilogo di stamattina. Il giudice di turno ha disposto l'autopsia sul corpo della ragazza, che verrà effettuata mercoledì mattina.

Attraverso le Ats competenti, la Regione ha già attivato la profilassi antibiotica precauzionale nei confronti dei parenti più stretti, di circa 90 studenti universitari e delle persone venute a contatto con la 19enne nei giorni scorsi. Il presidente lombardo Attilio Fontana e l’assessore al Welfare Giulio Gallera hanno espresso cordoglio alla famiglia colpita dal terribile lutto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Baci alla ragazza, finisce a processo: "Non sapevo avesse appena 12 anni"

  • Malore al bar: si accascia a terra e muore sotto gli occhi di barista e clienti

  • Le lacrime per mamma Laura, stroncata da un tumore a soli 38 anni

  • Cadavere ritrovato nel lago d'Iseo: forse è la giornalista Rosanna Sapori

  • Stroncata dalla malattia in poco tempo, mamma Michela muore a 43 anni

  • Nel Bresciano il primo Porsche Experience Center d'Italia (da 26 milioni)

Torna su
BresciaToday è in caricamento