Si sente male all'Università, poi la situazione precipita: ragazza muore di meningite

A perdere la vita una studentessa di 19 anni, residente a Villongo. Frequentava la Cattolica a Brescia.

Martedì mattina, una 19enne di Villongo (Bg) è morta all'ospedale Civile. La giovane frequentava l'Università Cattolica di Brescia: lunedì ha accusato un malore improvviso ed è stata portata d'urgenza nel nosocomio cittadino, dov'è stata ricoverata con la febbre molto alta. Nella notte la situazione è precipitata, fino al tragico epilogo di stamattina. Il giudice di turno ha disposto l'autopsia sul corpo della ragazza, che verrà effettuata mercoledì mattina.

Attraverso le Ats competenti, la Regione ha già attivato la profilassi antibiotica precauzionale nei confronti dei parenti più stretti, di circa 90 studenti universitari e delle persone venute a contatto con la 19enne nei giorni scorsi. Il presidente lombardo Attilio Fontana e l’assessore al Welfare Giulio Gallera hanno espresso cordoglio alla famiglia colpita dal terribile lutto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • La testa schiacciata tra la gru e il tetto: così è morto Antonio, padre di tre figli

  • Investita nel parcheggio del centro commerciale: donna muore sul colpo

  • Notte di paura: si trova un orso davanti e lo travolge con l'auto

  • Cane rinchiuso per mesi al buio: era costretto a vivere tra feci e urine

  • Il dramma di Veronica: uccisa a 19 anni da una meningite fulminante

Torna su
BresciaToday è in caricamento