Un centinaio di multe in viale Venezia: “Bel regalo di Natale dal Comune”

Sarebbero circa un centinaio le sanzioni depositate sui cruscotti delle auto in sosta nella notte tra lunedì e martedì. I residenti minacciano una class action

La fila di auto multate © Bresciatoday.it

BRESCIA. È stato decisamente un brusco risveglio quello dei residenti di viale Venezia. Martedì mattina, scese le scale e aperti i portoni dei rispettivi palazzi, si sono trovati davanti una distesa di multe, disseminate sui cruscotti delle auto in sosta. Sarebbero circa un centinaio le contravvenzioni, da 28 euro ciascuna, elevate per "sosta in zona pulizia strade". 

Per i residenti è stata una novità del tutto sgradita, perché da anni parcheggiano le macchine sul marciapiede quando passano a spazzare le strade (come avviene nel resto della città) e non è mai arrivata nessuna contravvenzione: “La pulizia è sempre stata fatta di lunedì notte, ma non c’è mai stato bisogno di spostare le auto - spiega Maurizio Damiani, portavoce dei residenti multati -. Saranno 20 anni che parcheggiamo lì e una cosa così eclatante, 100 multe in una notte, non si era mai vista. Il Comune ci ha fatto proprio un bel regalo di Natale.”

Smaltita la rabbia, i cittadini multati si sono subito dati da fare per provare a capire la ragione dell’inusitata raffica di contravvenzioni; pare che a scatenarla sia stata una segnalazione pervenuta al comando della Locale e che l'apposita segnalitica stradale sia stata posizionata solo pochi giorni fa. Poi sono passati al contrattacco: la loro intenzione è quella di intentare una class action contro il Comune.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il dramma di Matteo, papà di due bambini: ucciso dalla malattia a 38 anni

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Si compra la cocaina con i soldi delle multe: sospeso agente della Locale

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

  • Tragico incidente: Valeria Artini, promessa del volley, muore a 16 anni

Torna su
BresciaToday è in caricamento