Zona 30: in sette quartieri si riduce la velocità massima

In arrivo sette nuove zone a velocità ridotta.

Fonte: web

Attenzione agli utenti deboli della strada, pedoni (soprattutto nelle vicinanze di scuole e asili) e ciclisti, e maggiore sicurezza per tutti. L’autunno porterà alla città ben sette nuove “zona 30”, nelle quali cioè la velocità massima sarà limitata ai 30 chilometri orari. La notizia è riportata sulle colonne del quotidiano Bresciaoggi.

Il bando della Loggia se l’è aggiudicato l’impresa Volturnia Group Srl (società uninominale) di Castel Volturno, in provincia di Caserta. Il costo dei lavori sarà di 337mila euro più gli oneri di sicurezza, per un totale di 348mila euro, il tutto grazie al ribasso della ditta vincitrice pari al 21,5%.

Le sette zone nelle quali si interverrà per migliorare la sicurezza sono situate al Violino, a Lamarmora, alla Pendolina a Urago, al quartiere Chiusure di Sant’Anna, a San Polo Parco, a Caionvico e nella zona Don Bosco-via Corsica. In tutti questi luoghi si interverrà creando dissuasori ottici (tramite cartelli verticali e segnaletica orizzontale) e luminosi, dossi, rialzi in corrispondenza degli incroci e dove possibile isole spartitraffico. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brescia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ragazza grave in ospedale per un'infezione: un altro caso dopo Veronica?

  • Operai al cimitero: la bara scivola, si rompe e fuoriesce la salma

  • Troppa nebbia, esce di strada e finisce nel canale: muore annegato nella sua auto

  • Ragazza di 16 anni in ospedale: "E' lo stesso Meningococco di Veronica"

  • Tragedia avvolta nel mistero: cadavere trovato in autostrada, lungo la corsia di sorpasso

  • Travolta e investita da un camion sulle strisce pedonali: donna muore sul colpo

Torna su
BresciaToday è in caricamento