Ubriaco, minaccia una barista e prende a calci una Volante

Lunedì sera, un 45enne bresciano ha dato di matto in un pub di via Tosio a Brescia. E' stato denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale, minacce e danneggiamento

Completamente ubriaco, litiga con una barista e prende a calci l'auto dei poliziotti giunti sul posto nel tentativo di calmarlo. E' successo lunedì sera in un pub di via Tosio in città, protagonista un 45enne bresciano poi denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale, minacce e danneggiamento.

L'uomo ha iniziato a inveire contro una donna che lavora nel locale asserendo di essere stato trattato male, arrivando poi a chiedere un fantomatico indennizzo di 15.000 euro. Verso le 23.30, a seguito di numerosi inviti ad allontanarsi, i titolari hanno deciso di chiamare una pattuglia della polizia.

Il 45enne ha dapprima mostrato i documenti come richiesto dagli agenti, poi - alla notizia che sarebbe stato portato in Questura per accertamenti - ha iniziato a prendere a calci una portiera dell'auto di servizio. Una volta bloccato, si è proceduto per la denuncia. L'esagitato è stato poi rilasciato nel corso della notte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La nuova star della dieta? Un nutrizionista bresciano: "Ecco il mio metodo"

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento