Cronaca Via Pusterla

La disperata ricerca di aiuto, poi un abbraccio: rubati orologio e catenina

Nuovo furto dell'avvenente truffatrice che a Brescia avrebbe già colpito più volte: incrocia i passanti, chiede informazioni o chiede aiuto, li abbraccia e ruba loro orologi, catenine e altri oggetti di valore

Potrebbe essere la stessa che poco più di un mese fa era riuscita a rubare un Rolex (da 10mila euro) a un bresciano forse troppo distratto, in Piazzetta Legnano. Passati trenta giorni, e qualcosa di più, e la donna avrebbe colpito ancora. In più occasioni: ci sarebbero almeno un altro paio di vittime. Piccolo identikit: la ladra avrebbe circa 30 anni, originaria dell’Est Europa.

L’ultimo “colpo”, in ordine di tempo, solo qualche giorno fa in Via Pusterla. La vittima è un anziano bresciano di 79 anni: questa volta non sarebbe stato solo truffato ma pure rapinato. L’uomo infatti si sarebbe accorto del tentativo di furto, e avrebbe cercato di liberarsi dall’abbraccio “forzato” della donna.

Questa non ha ovviamente mollato la presa, anzi: con rapida mossa gli ha infine sfilato l’orologio (costoso) e pure strappato una catenina d’oro dal collo, scappando a gambe levate prima che l’anziano potesse reagire, o comunque chiedere aiuto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La disperata ricerca di aiuto, poi un abbraccio: rubati orologio e catenina

BresciaToday è in caricamento