Cronaca Via Milano / Via Milano

Folle corsa in città, sotto i sedili dell'auto 2 etti di hashish e marijuana

In manette un 19enne bresciano residente nell'hinterland: ha attirato l'attenzione mentre sfrecciava in auto lungo via Milano ed è stato fermato dalla Polizia locale. All'interno dell'utilitaria e in casa sono stati trovati 210 grammi tra hashish e marijuana

La droga e i soldi sequestrati © Bresciatoday.it

È finito nel mirino della Polizia locale per aver schiacciato troppo sull'acceleratore della sua Lancia Ypsilon e per lui sono scattate le manette per spaccio di droga. Sotto i sedili della sua utilitaria e nella sua cameretta nascondeva infatti circa 210 grammi di hashish e marijuana, oltre al kit per confezionare la droga.

Nei guai è finito un 19enne residente nell'hinterland di Brescia (C.A. le iniziali). Il giovane è stato pizzicato, lo scorso martedì sera, mentre procedeva a gran velocità lungo via Milano. A notare l'utilitaria una pattuglia del Nucleo Territoriale Operativo che, insospettita dall’andatura sostenuta, ha iniziato a inseguire l’automobile.

Il veicolo è stato fermato nella zona di via Spalti San Marco: a bordo c'erano tre ragazzi che, alla vista degli agenti, avrebbero cominciato a sussurrare velocemente alcune frasi. Il giovane seduto sul sedile anteriore destro si sarebbe rivolto a quello sistemato dietro, invitandolo a nasconde sotto il sedile l’oggetto che aveva in mano.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folle corsa in città, sotto i sedili dell'auto 2 etti di hashish e marijuana

BresciaToday è in caricamento