menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Panini ripieni, ma di droga: chiuso il ristorante dello spaccio

La Questura di Brescia ha sospeso (per 12 giorni) l'attività di un locale di Via Milano: a seguito di controlli e segnalazioni è stato riscontrato di come fosse luogo di spaccio

Chiuso il ristorante dello spaccio, al civico 140 di Via Milano: la divisione Pasi della Questura giovedì mattina ne ha notificato lo sospensione dell'autorizzazione dell'attività di somministrazione di bevande e alimenti per 12 giorni.

Non è la prima volta: anche nella primavera del 2015 il locale era stato chiuso. Vi erano state riscontrate infatti irregolarità e violazioni di norme di legge connesse alla gestione di esercizi pubblici, e soprattutto di natura igienico-sanitaria.

Il problema, questa volta, sarebbe invece la droga. Nell'ambito di un servizio antidroga infatti, la Polizia Locale ha riscontrato – dopo un lungo monitoraggio a distanza – di come il locale venisse frequentato come luogo di spaccio. Nella circostanza sono state arrestate due persone. La proprietà del ristorante non sarebbe comunque coinvolta nell'attività di spaccio. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento