menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Via Milano: aggredito con un machete mentre rientra a casa

Un uomo di origini senegalesi è stato aggredito con un machete mentre stava rientrando a casa, in Via Milano: colpito ripetutamente non ha comunque riportato gravi ferite. Si cerca l'aggressore, un giovane marocchino

Aggredito sulla via di casa, in quella zona che percorre tutta Via Milano e che ancora oggi non trova pace. Un uomo sulla trentina, di origini senegalesi, è stato ripetutamente colpito da una mannaia, quando mancavano pochi minuti alle 19.

Colpi ripetuti e violenti, che per fortuna però non hanno ferito gravemente l’uomo, ricoverato comunque all’ospedale Civile. Ha perso molto sangue ma è stato subito stabilizzato: non è in pericolo di vita.

Comincia allora la caccia all’uomo, per quell’aggressore ignoto che a colpi di machete ha cercato di freddare il giovane senegalese. Qualche testimonianza sulle vie della ricerca: dovrebbe trattarsi di un giovane di origini magrebine, che spesso ‘bazzica’ in zona.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Provincia di Brescia: morti e contagi di sabato 16 gennaio 2021

Coronavirus

Festa abusiva tra le mura di casa: 4.400 euro di multa per 11 ragazzi

Coronavirus

Barista decide di non chiudere più: già 20 multe per lui e i suoi clienti

Coronavirus

Coronavirus: a Brescia 186 casi e 17 morti, i nuovi contagi Comune per Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento