rotate-mobile
Domenica, 19 Maggio 2024
Cronaca Via Milano / Via Cassala

Senza lavoro, ma con la cocaina in tasca e 16mila euro in contanti: arrestato

Nell’appartamento dove aveva trovato rifugio sono stati trovati quasi 16 mila euro in contanti

Avvistato nella zona della stazione, è finito nel radar della polizia locale di Brescia nella serata di ieri (martedì 21 febbraio) per l’atteggiamento sospetto e - pure - per i diversi precedenti.

Volto noto dello spaccio, e già arrestato diverse volte, il 53enne è stato seguito dagli agenti in borghese fino a via Cassala dov’è poi scattata la perquisizione. Addosso aveva circa 12 grammi di cocaina, 8 di marijuana e un ben gruzzolo in contanti: oltre 700 euro. Una somma raggranellata con la cessione di droga, per la Locale, dato che il 53enne ufficialmente risulta disoccupato e senza fissa dimora. Non solo: irregolare sul territorio nazionale, al momento del controllo avrebbe esibito una patente contraffatta.

La perquisizione è stata poi estesa all’appartamento di Travagliato, dove l’uomo risulta domiciliato: lì gli agenti hanno scovato quasi 16mila euro in banconote (15. 970 per la precisione). Per il 53enne sono quindi scattate le manette, oltre a una denuncia per possesso di documenti falsi: nelle prossime ore comparirà davanti al giudice per la direttissima.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Senza lavoro, ma con la cocaina in tasca e 16mila euro in contanti: arrestato

BresciaToday è in caricamento