Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca Villaggio Prealpino / Villaggio Prealpino Via Settima

Metro, ecco i primi vandali: imbrattati i vetri della stazione Prealpino

Autori degli atti di vandalismo, un ragazzo e una ragazza bresciani di 18 anni

Puntuali come la pioggia degli ultimi mesi, sono arrivati anche i primi atti vandalici contro la metropolitana. Diciamo contro i cittadini bresciani, visto che l'hanno pagata circa un miliardo di euro.

La notte appena trascorsa, quando erano da poco passate le 2, gli addetti alla Vigilanza hanno bloccato due ragazzi che avevano imbrattato con vernice spray alcuni vetri della fermata Metro Prealpino.

Metro, per Legambiente «un'opera inutile»

Sul posto è intervenuta anche una Volante, che ha identificato i due vandali in L. A. e F. R., ragazzo e ragazza del 1995, entrambi bresciani.

Il primo, alle domande degli agenti, ha ammesso di essere l’artefice delle quattro scritte presenti sui vetri ed è stato deferito in stato di libertà per danneggiamento, mentre la giovane è stata prelevata sul posto dal padre avvisato telefonicamente dalla stessa.

Resta difficile da spiegare, come sempre, il motivo che spinge due ragazzi a rovinare uno dei pochi simboli di civiltà, e modernità, che la nostra città può vantare.

Va bene il senso di ribellione connaturato (per fortuna) a ogni giovane età ma, almeno, che abbiano un senso anche gli obbiettivi presi di mira. Tra cemento, degrado e Pcb, la metro è tra le poche cose buone che i vostri padri vi hanno lasciato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro, ecco i primi vandali: imbrattati i vetri della stazione Prealpino

BresciaToday è in caricamento