Si picchiano in strada: padre e figlio contro un vicino di casa

Foto d'archivio

La discussione fra vicini di casa finisce con una lite in strada e con l’intervento dei carabinieri e dei sanitari del 112. Il fatto è avvenuto a Vestone, in via Emiliano Rinaldini, poco dopo le 17.30 di martedì 22 dicembre.

In quella zona ci sono una serie di case e fra tre residenti, vicini di casa, è nata una discussione animata. Da una parte padre e figlio, dall’altra un uomo che abita accanto a loro. Da quanto si è appreso ad originare la violenta lite sarebbero stati vecchi rancori. 

I tre si sono affrontati in strada, davanti alle loro abitazioni: dalle parole sono passati presto ai fatti e così sarebbero volati alcuni schiaffi e spintoni. Pare sia stato colpito al volto ed ha richiesto l’intervento dei soccorsi. Così sul posto è arrivata una pattuglia dei carabinieri per chiarire l’accaduto, mentre il ferito, di 46 anni, è stato soccorso dai medici arrivati con l’ambulanza e accompagnato in ospedale per accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tutte le regioni zona gialla a dicembre, ma si va verso il divieto di spostamento

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Zona rossa: il ristorante rimane aperto a pranzo, ed è tutto a norma di legge

Torna su
BresciaToday è in caricamento