Rivoluzione viabilità a Brescia: transiti e divieti, da febbraio si cambia

Dal 1 febbraio rivoluzione viabilistica a Brescia centro: confermati i 15 varchi Ztl con 7 modifiche sostanziali e due nuove strade a divieto assoluto. Ecco la mappa completa

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conto alla rovescia: da lunedì 1 febbraio a Brescia l'annunciata rivoluzione viabilistica delle Ztl, le Zone a Traffico Limitato. In tutto attualmente sono 16, da cui transitano poco più di 13mila veicoli ogni giorno: di queste ben 7 subiranno modifiche di orario sostanziali. E' un gioco di parole, ma funziona: senza pass non si passa. Perché è questa la prima grande novità: per tagliare la città da nord a sud niente più transito in centro, la strada obbligata è la circumnavigazione delle mura venete.

Come novelli esploratori, alla ricerca del giusto percorso. In pratica: transito (e traffico) vietato in Via San Martino e Via Mazzini. Fino a oggi il varco Ztl era attivo dalle 8 alle 16, dal 1 febbraio lo sarà 24 ore su 24. Divieto di transito eccetto autorizzati: come già succede, tutto il giorno e tutti i giorni, per Corsetto Sant'Agata, Via San Faustino all'incrocio con Via Capriolo, Via IV Novembre e poi i 'classici', Via Musei, Via X Giornate, Corso Zanardelli.

Le altre modifiche annunciate dalla Loggia: Ztl prolungata per Via Cattaneo – era dalle 8 alle 16, sarà dalle 8 alle 20 – per Contrada del Cavalletto, Via Garibaldi e Via Pace, stesse dinamiche e stessi orari. Anche tra Via Tosio e Piazzale Arnaldo il divieto si allunga, fino alle 20. La Loggia difende la propria scelta: meno traffico in centro, città più vivibile. Per chi sgarra sono previste sanzioni da 80 a 323 euro: lo scorso hanno la Polizia Locale ha verbalizzato più di 40mila multe.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Brescia usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sdraia sul divano, "Nonna sto male": 14enne muore il giorno dopo in ospedale

  • Batteri fecali e da fogna: tre spiagge bresciane sono fortemente inquinate

  • Allarme temporali nel Bresciano: rischio concreto di supercelle

  • Porta una sedia in giardino, gli cade sopra: carotide recisa, muore a 44 anni

  • Tempesta nella notte: frane e fiumi straripati, paese in ginocchio

  • Lago di Garda, prurito quando si esce dall'acqua: è la "dermatite del bagnate"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BresciaToday è in caricamento