Cronaca

Valcamonica: niente scontrino, gli studenti chiamano la GdF

Il titolare del bar della scuola emetteva scontrini non fiscali. A smascherarlo gli stessi studenti, che hanno deciso di denunciarlo alle Fiamme Gialle

Hanno composto il 117 e hanno denunciato che qualcosa non tornava negli scontrini emessi dal bar della scuola. Protagonisti alcuni studenti che frequentano un istituto scolastico della Valle Camonica, dove dopo la segnalazione è arrivata la guardia di finanza di Brescia.

Le fiamme gialle hanno accertato che la titolare il bar, sin dall'avvio dell'attività, emetteva scontrini non fiscali, cioé senza i necessari codici, e sono scattate le sanzioni.


Nel 2012 nel bresciano la Guardia di finanza ha controllato 5.715 attività; in 2.007 casi, circa il 35%, si sono riscontrate irregolarità nell'emissione di scontrini e ricevute. Un dato in crescita rispetto al 2011, quando erano risultate non in regola il 25% delle attività controllate (1.425 su 5.816).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Valcamonica: niente scontrino, gli studenti chiamano la GdF

BresciaToday è in caricamento