Brescia: accoltellato al collo e all'addome, gravissimo 51enne

E' stato trovato in una pozza di sangue in fondo al cavalcavia Kennedy e subito trasportato alla Poliambulanza. Non si esclude che possa trattarsi di un regolamento di conti

Giovedì sera verso le 19.00, un bresciano di 51 anni è stato trovato in una pozza di sangue in fondo al cavalcavia Kennedy, nei pressi della rotonda che porta in via Creta. Il corpo è stato notato da una pattuglia della Polizia locale, che ha immediatamente chiamato il 118.

L'uomo, senza fissa dimora e già noto alle forze dell'ordine, è stato portato in gravissime condizioni alla Poliambulanza, con ferite d'arma da taglio al collo e all'addome. I medici dovranno valutare se procedere con un intervento chirurgico.

Stando alle prime indagini, il ferimento sarebbe avvenuto altrove, probabilmente nella vicina via Sardegna. Il 51enne si sarebbe poi trascinato fino alla rotonda in cerca d'aiuto. Non si esclude che possa trattarsi di un regolamento di conti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in paese: giovane uomo si chiude in garage e si toglie la vita

  • Maestra positiva al Covid: "Dolori allucinanti, anche alla testa. Ho temuto d'essere morta"

  • Lago d'Iseo: le storie e i segreti dell'Isola di Loreto in onda su Italia Uno

  • Giovane mamma uccisa dal cancro: lascia nel dolore marito e due figli

  • Ubriaco, cerca di fermare le auto in transito: ragazzo travolto e ucciso

  • Positivo al Covid e dimesso: "L'ospedale mi ha detto di tornare a casa in autobus"

Torna su
BresciaToday è in caricamento