menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tangenziale Sud: in tre settimane più di ottomila multe con il nuovo "tutor"

I nuovi controlli nel tratto da Brescia Centro a Rezzato hanno dato come esito 380 multe al giorno.

Attivato lo scorso 24 dicembre, ha "regalato" agli automobilisti bresciani ben oltre 8mila multe in tre sole settimane. Stiamo parlando del nuovo "tutor" installato lungo il tratto di tangenziale che da Brescia Centro porta verso lo svincolo di Rezzato. L'apparecchiatura utilizzata è il nuovo sistema SICVe-PM di Autostrade per l’Italia, che sostituisce il “tutor”, il cui brevetto è di proprietà di un'azienda toscana, la Craft di Greve in Chianti. 

A rendere noti i dati sulle contravvenzioni staccate tra Natale e le prime settimane di gennaio sono stati Diego Peli, consigliere delegato della Provincia, e Carlo Caromani, comandante della Polizia provinciale. Il nuovo sistema, ricordiamolo, agisce misurando la velocità media, non solo la velocità di punta, fatto che secondo Peli e Caromani ha contribuito moltissimo a far diminuire drasticamente gli incidenti. 

La presentazione dei dati è servita anche a porre l'attenzione sulla Strada Statale 45bis, di competenza di Anas, totalmente priva di rilevatori di velocità e teatro di numerosissimi incidenti. A questo proposito, il comandante Caromani si è detto disponibile a gestire e finanziare integralmente l'installazione di sistemi di rilevamento della velocità, garantendo di ricompensare Anas con il 50% degli incassi sulle sanzioni. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Il falso mito dell'acqua e limone da bere (calda) la mattina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BresciaToday è in caricamento