Tumori e ambiente: "Aumento di malati tra i nati negli anni '70 e '80"

L'allarme dell'oncologo Vittorio Ferrari del Civile di Brescia: i nati negli anni '70 e '80 a rischio tumore per motivi ambientali. Ma attenzione agli stili di vita

Tra i nati (e i cresciuti) a Brescia negli anni '70 e '80 si potrebbe prevedere un aumento di malati di tumore. Lo scrive il Corriere della Sera, riportando le parole del dottor Vittorio Ferrari, specialista del reparto di Oncologia del Civile: “Mi aspetto un aumento di neoplasie nei prossimi anni, quando i bambini di allora saranno anziani”.

La questione è pratica, purtroppo: in primo luogo sono gli stili di vita a determinare la salute di una persona, in secondo luogo però incidono anche i fattori ambientali. E i nati (e cresciuti) a Brescia negli anni '70 e '80 potrebbero “pagare” in prima persona gli anni dell'industrializzazione senza freni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“A Brescia stiamo pagando un prezzo molto salato per l'industrializzazione passata – spiega Ferrari – Tempi in cui l'economia veniva prima di tutto, come in Cina adesso. Ricordo che da bambino vedevo il Garza colorarsi di giallo o rosso a seconda di quali fusti pulivano le concerie e le industrie”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo focolaio bresciano: positivi 15 ragazzi, sono tutti in isolamento

  • Uccide una bimba travolgendola sulle strisce: padre di famiglia in manette

  • Tragico schianto sulla 45bis: auto schiacciata da un camion, morto il conducente

  • Animatore del grest positivo al coronavirus, bambini e ragazzi in isolamento

  • Bimba travolta e uccisa sulle strisce: l'automobilista si è costituito

  • Tetti distrutti, auto schiacciate dagli alberi: i 20 minuti d'inferno della tempesta

Torna su
BresciaToday è in caricamento