Cronaca

Si vantava in tv dei colpi messi a segno, arrestato truffatore seriale

L'uomo, un 64enne italiano, avrebbe messo a segno decine di truffe ai danni di esercizi commerciali. Acquistava gioielli, oggetti d'arte e altri beni preziosi pagando con assegni falsi o scoperti

Il modus operandi, ampiamente spiegato a favore di telecamera, era sempre il medesimo. Della Piana si presentava nei negozi sotto mentite spoglie, esibendo documenti contraffatti e carpendo la fiducia della controparte grazie al suo aspetto distinto ed alla sua loquacità. Poi acquistava gioielli, oggetti d’arte ed argenteria, che pagava con assegni falsi o scoperti.

Per lui le manette sono scattate nel pomeriggio di ieri (giovedì 9 febbraio). Il 64enne ha mantenuto fede fino all'ultimo alla sua "passione" per la truffa: nel momento in cui gli agenti gli hanno chiesto un documento di identità, dalla tasca della sua giacca ne sono spuntati due, uno dei quali rigorosamente falso.

L'ennesimo raggiro gli è costato caro: oltre ai già citati reati, il 64enne è stato tratto in arresto anche per il possesso del documento contraffatto e subirà quindi un nuovo processo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si vantava in tv dei colpi messi a segno, arrestato truffatore seriale

BresciaToday è in caricamento