Cure miracolose per leucemia e sclerosi: ma è solo una truffa

Sette le persone indagate, cinque arrestati e due medici implicati nella truffa delle cure miracolose: in uno studio medico di Brescia si prometteva guarigioni da sclerosi e leucemia con le cellule staminali

Famiglie disperate davvero pronte a tutto pur di trovare la via della guarigione da una malattia purtroppo incurabile. Tanto da affidarsi a sedicenti medici che invece avrebbero approfittato dei loro cari, offrendo loro cure miracolose in cambio di consistenti somme di denaro. Cure con le cellule staminali, e che invece non avrebbero portato ad alcun miglioramento. 

Succede a Brescia, dove cinque persone sono state arrestate – per ora ai domiciliari – dai Carabinieri del Nas, il Nucleo Antisofisticazione. Altre due le persone indagate, e tra di loro pure dei medici bresciani. Proponevano ai pazienti una cura salvavita, e per malattie anche gravissime come la sclerosi multipla o la leucemia. 

Trattamenti costosissimi ma la cui efficacia sarebbe stata pari a zero. Una truffa bella e buona, e che avrebbe coinvolto decine di pazienti non solo bresciani, ma arrivati anche da Milano, dal Veneto e dal Friuli. Tutto sarebbe avvenuto in uno studio medico di Brescia, ora posto sotto sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Schianto mortale: Giulia e Claudia uccise dalla sbandata improvvisa di un'Audi

  • Terribile incidente: ciclista sbanda e muore schiacciato da un camion

  • Nuovo supermercato dopo il lockdown: sarà aperto tutti i giorni fino alle 22

  • Si butta dalla finestra di casa, giovane uomo muore suicida

  • Brescia: tutte le attività commerciali aperte e che fanno consegna a domicilio

  • Coronavirus: Brescia è la prima provincia italiana per nuovi contagi

Torna su
BresciaToday è in caricamento